Grande soddisfazione per la vittoria riportata al concorso “Vincotto&lode”, gara di cucina creativa per studenti degli Istituti Alberghieri pugliesi e lucani.

Il concorso si è svolto il 17 gennaio scorso presso l’ Istituto Professionale Alberghiero “G. Salvemini” di Fasano ed è stato organizzato dall’Istituto in collaborazione con l'IISS “Galilei – Costa” di Lecce, la Comunità del cibo di Terra Madre Vincotto primitivo e la sede Eataly di Bari.

Il nostro Istituto, rappresentato dagli alunni Graziano Pagliarulo e Patrik La Fratta sapientemente preparati dal prof. Cosimo Caliandro, ha conquistato il primo posto proponendo il piatto “Cubotti di baccalà in oliocottura su passata di ceci neri di Zollino, pomodorino fiaschetto di Torre Guaceto e cipolla aromatizzata al vincotto”.

Il tema del concorso, giunto quest’anno alla seconda edizione, è stato “Vincotto & legumi: un menu con cottura in terracotta”, per celebrare “2016 Anno Internazionale dei Legumi”, decretato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

Al concorso hanno partecipato ben otto Istituti: oltre al nostro, l’IPSSAR di Molfetta, l’IISS “Majorana” di Bari, l’IPSEOA “Moro” di Santa Cesarea Terme, l’IISS “Einaudi- Grieco” di Foggia, l’IPSSAR “Perotti” di Bari, l’IPSEOA di Otranto (LE) e l’IPSSAR “A. Turi” di Matera.

 

prof.ssa Giusi Ditroia